Le chiese di Conegliano

La tradizione cristiana del territorio ci ha lasciato chiese e monasteri di tradizioni antiche e davvero affascinanati

Le chiese di Conegliano

U

n discorso a parte merita l'architettura religiosa di Conegliano, influenzata senza dubbio dalla lunga tradizione cristiana del territorio.

Tante sono le chiese, i monasteri e gli oratori di tradizione antica ma ancora attivi dislocati lungo la città, mentre nei quartieri residenziali moderni sorgono le classiche basiliche parrocchiali esempio di architettura religiosa moderna.

La chiesa più importante e antica della città è senza dubbio il duomo di San Leonardo, ricoperta da un elegante struttura ad archi della Scuola dei Battuti su cui domina la più grande opera murale del Veneto.

Anche all'interno, nella Sala dei Battuti l'eleganza del Duomo è impreziosita da bellissimi affreschi ad opera del Pozzoserrato e risalenti al 500, mentre sopra il portale è posta la raffigurazione di Santa Caterina battezzata.

Infine, appena dietro l'altare maggiore è posto il simbolo della città: la Pala di Conegliano, opera realizzata nel 1492 per mano di Cima ed unica ad essere conservata nella sua città natale.

Le altre chiese più importanti della città sono, in ordine sparso, Sant'Antonio da Padova con il suo convento ancora oggi attivissimo, Santa Maria delle Grazie, Santa Maria Immacolata di Lourdes in centro storico, la maestosa Santi Martino e Rosa, Sant'Orsola, San Pio X e Santi Rocco e Domenico.

Articoli correlati

Image Description

Economia e Industria

Il Vino Prosecco č la produzione principale del territorio ma non manca una viva produzione industriale